IIS LEONARDO DA VINCI > Circolari genitori > Qualche consiglio per le letture estive
Ultima modifica: 28 agosto 2017

Qualche consiglio per le letture estive

Un elenco di libri da leggere durante le vacanze: le proposte di alcune docenti di Lettere rivolte in particolare agli studenti delle future classi prime.

La maggior parte dei titoli indicati si trova anche in forma di audiolibro.

Gli indirizzi a cui far riferimento sono:

www.audible.it

www.libroaid.it

www.libroaudio.it

Naturalmente, se ne conoscete altri, potete consultarli.

Inoltre, diversi titoli qui indicati sono disponibili su Internet in formato PDF. Con una semplice ricerca si può accedere ai titoli in formato digitale, anche se va detto che noi preferiamo ancora quel profumo di carta stampata e quel fruscio di pagine che rendono la lettura un’esperienza anche sensoriale.

 

I “classici”

Dino Buzzati, Bàrnabo delle montagne; La boutique del mistero

Italo Calvino, Il visconte dimezzato; Il barone rampante; Il cavaliere inesistente

Anton Cechov, Racconti umoristici

Primo Levi, Ranocchi sulla luna e altri animali

Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal

Edgar Allan Poe, I racconti del terrore

Chaim Potok, Il mio nome è Asher Lev; Danny l’eletto; La scelta di Reuven

Mary Shelley, Frankenstein ovvero il moderno Prometeo

Robert Louis Stevenson, Il diavolo nella bottiglia

Bram Stoker, Dracula

Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray

 

 

Romanzi di formazione

Nicolò Ammaniti, Io non ho paura

Richard Bach, Il gabbiano Jonathan Livingston

Anne-Laure Bondoux, Le lacrime dell’assassino

Giuseppe Catozzella, Non dirmi che hai paura

Stephen Chbosky, Noi siamo infinito

Alessandro D’Avenia, Bianca come il latte rossa come il sangue; Cose che nessuno sa; Ciò che inferno non è

Jonathan Safran Foer, Molto forte, incredibilmente vicino

Fabio Geda, Nel mare ci sono i coccodrilli

David Grossman, Qualcuno con cui correre

Paola Mastrocola, Una barca nel bosco; L’amore prima di noi

Michele Pettene, La morte è certa, la vita no. La storia di Klaudio Ndoja

Carlos Ruiz Zafón, L’ombra del vento

Jerome David Salinger, Il giovane Holden

Fred Uhlman, L’amico ritrovato

 

 

Romanzi di ambientazione storica

Francesco Birardi, Il romanzo di Ulisse

Italo Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno

Achille Campanile, Vite degli uomini illustri

Louis De Wohl, L’ultimo crociato

Umberto Eco, Il nome della rosa

Ken Follett, I pilastri della terra

Paolo Gulisano, Re Artù. La storia, la leggenda, il mistero

Primo Levi, Se questo è un uomo; La tregua

Roy Lewis, Il più grande uomo scimmia del Pleistocene

Valerio Massimo Manfredi, Lo scudo di Talos; Idi di marzo; Alexandros; Il tiranno; L’ultima legione; Akropolis; L’isola dei morti

Piers Paul Read, Tabù

Mario Rigoni Stern, Il sergente nella neve

Irving Stone, Il tesoro greco. Il romanzo di Schliemann

Tiziano Viganò, Bergius, l’ultimo longobardo

 

 

Romanzi gialli

Gianrico Carofiglio, Testimone inconsapevole

Arthur Conan Doyle, Il mastino dei Baskerville

Maurizio De Giovanni, Il senso del dolore

Ellis Peters, Un cadavere di troppo; Il cappuccio del monaco; La vergine del ghiaccio; Il rifugiato dell’abbazia; Il novizio del diavolo

Georges Simenon, Il porto delle nebbie; La locanda degli annegati; Assassinio all’Étoile du Nord

Edgar Wallace, Il mistero delle tre querce; I quattro giusti; Il signor Reeder

 

 

Romanzi di fantascienza

Isaac Asimov, Tutti i racconti

Frederic Brown, La sentinella e altri racconti di fantascienza; I racconti più brevi del mondo

Suzanne Collins, Hunger Games

Jules Verne, I figli del capitano Grant; Dalla terra alla luna; Viaggio al centro della terra

H. G. Wells, L’isola del dottor Moreau; La macchina del tempo; L’uomo invisibile

 

 

Testi di carattere scientifico

Albert Einstein, Come io vedo il mondo

Rita Levi-Montalcini. Abbi il coraggio di conoscere

Antonino Zichichi, L’infinito. L’avventura di un’idea straordinaria

 

Buona lettura a tutti!