IIS LEONARDO DA VINCI > Indirizzi > Liceo delle Scienze Applicate
Ultima modifica: 13 novembre 2017

Liceo delle Scienze Applicate

La riforma del secondo ciclo di istruzione, varata nel 2010, ha completamente riorganizzato la scuola secondaria superiore in:

  • licei, suddivisi in sei percorsi, alcuni dei quali si articolano in indirizzi;
  • istituti tecnici, suddivisi in due settori – economico e tecnologico – e undici indirizzi;
  • istituti professionali.

Il Liceo delle Scienze Applicate è un’articolazione particolare rispetto al Liceo scientifico: nel piano di studi è previsto l’insegnamento dell’informatica al posto del latino; inoltre le discipline scientifiche sono presenti con un numero maggiore di ore, fin dal biennio. Si tratta, quindi,  di un percorso caratterizzato da forti contenuti innovativi in continuità con la tradizione liceale, in cui confluiscono alcune delle più apprezzate sperimentazioni degli ultimi 20 anni (come, ad esempio, il Liceo scientifico-tecnologico).

Sulla base di una consolidata didattica nell’area motoria (che aveva portato nel 2005 all’attivazione del Liceo scientifico-tecnologico ad indirizzo sportivo), il nostro Istituto ha introdotto nel 2013 il Liceo delle Scienze Applicate con potenziamento dell’area sportiva e motoria, che arricchisce l’offerta formativa in tale ambito.

Nel nostro istituto sono quindi attivi:

  • l’indirizzo “Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate”
  • l’indirizzo “Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate con potenziamento sportivo”

Lo studente che intenda frequentare il Liceo delle Scienze Applicate esprime interesse e curiosità per l’osservazione sistematica della realtà, è disponibile ad affrontare studi liceali a lungo termine, e manifesta:

  • interesse per una formazione culturale di impianto scientifico
  • attitudine allo studio delle scienze
  • motivazione a sviluppare la riflessione critica
  • capacità di astrazione e di approfondimento
  • disponibilità a far proprio un metodo di studio rigoroso

Materie caratterizzanti il triennio: Matematica, Fisica e Scienze naturali

Al termine del ciclo di studi quinquennale si consegue la MATURITA’ SCIENTIFICA.