Ultima modifica: 11 ottobre 2017

Progetto Erasmus

Il nostro Istituto ha ideato e proposto il progetto “Salus per Acceptionem”, che è stato accettato e finanziato dall’Unione Europea.

Il progetto avrà una durata biennale (2016-2018) e coinvolgerà 6 scuole di 4 nazioni: Italia – Spagna – Germania – Austria.

I partner coinvolti sono istituti di istruzione secondaria che negli anni scorsi, ad eccezione della scuola di Berlino, hanno partecipato con successo al TimeLine Film Festival, con loro produzioni video.

Il progetto prevede una serie di azioni sia a distanza che in presenza, da parte dei docenti appartenenti al team di progetto e di alcuni studenti .

Le finalità del progetto “Salus per Acceptionem” riguardano lo sviluppo della cultura dell’inclusione nelle pratiche didattiche e la promozione della cultura europea.

Tale idea nasce in un momento storico particolare per l’Europa, che deve affrontare la grande sfida dell’immigrazione e comprendere le motivazioni dell’euroscetticismo e dell’antieuropeismo, senza rinunciare a riproporre la propria identità culturale, alla luce delle radici costitutive del suo passato.

La Media Education, l’ICT, lo sviluppo delle competenze di cittadinanza e gli approfondimenti storico-culturali dei singoli paesi e dell’Europa, sono cardini fondamentali sui quali poggia l’intero progetto.

Il progetto prevede anche il coinvolgimento delle famiglie, che potranno ospitare gli studenti esteri, e delle istituzioni locali (scuole inferiori e Comune).

Alcune azioni del progetto:

Wellcoming and inclusion:

Implementazione di buone prassi per l’inclusione di studenti stranieri e delle loro famiglie.

(accoglienza new comers; Country instructions for use; School tu-tour). Country instructions for use è una guida pratica sul funzionamento delle istituzioni locali, riguardanti scuola, salute, trasporti, ecc. Insegnanti e studenti realizzano la guida in 4 lingue (italiano, inglese, spagnolo, tedesco).

Basic Language Competences and cultural skills:

Corsi di lingua per stranieri, utilizzo di open educational resources, produzione di videoclip “Survival kit for foreign students” in 4 lingue + una (arabo, cinese, pachistano)

Acquisizione materiali per produzione e-book.

Discussing and Debating:

Discussione in contesto nazionale ed internazionale – video conferenze – hangout – Skype)

Sviluppo delle competenze di comunicazione e delle competenze di cittadinanza. Implementazione della modalità “Debate” sui seguenti temi:

Caduta del muro di Berlino, la nascita di Solidarnosc, il trattato di Schengen, l’Euro, Brexit.

A future for Europe, a speech 4 EU:

Sviluppo delle competenze di comunicazione e delle competenze di cittadinanza.

Studio della storia dell’EU, collaborazione con Agenzie Nazionali Europee.

Studio ed analisi di famosi discorsi politici. Stesura di un discorso a favore dell’Unione Europea (uno per scuola). Videoconferenze in diretta: hangout.

Creazione di 4 documentari (uno per paese  e promozione di valori fondamentali: diritti umani, democrazia, accoglienza. Visione filmati del TLFF.

Dissemination:

Diffusione dei risultati e dei prodotti realizzati: in concomitanza della Giornata Europea (maggio 2017 e maggio 2018) presentazione dei filmati realizzati nell’edizione 2017 e 2018 del TimeLine Film Festival.

Sottoscrizione di un Protocollo Comune di Accoglienza (giugno 2018).

Oltre che le istituzioni locali ed internazionali, si coinvolgeranno anche istituzioni ed enti culturali nazionali ed internazionali (Istituto Cervantes, Società Dante Alighieri, Istituto di Cultura Italiana, Goethe Institut, Österreich Institut, Österreichisches Kulturforum).

Primo incontro con la scuola gemellata di Palma di Maiorca (8-13 ottobre 2016)

Partecipanti: Ettore Bordieri – Greta Serena Calvi – Maurizio Cortellini

Nel primo incontro con le altre scuole gemellate del progetto Erasmus+ “Salus per Acceptionem”, ospitati dall’Istituto “SON PACS” di Palma di Maiorca, sono state definite le attività da realizzare nei due anni di progetto:

  • caricamento su piattaforma Google di tutte le buone pratiche di inclusione stranieri delle scuole gemellate, come punto di partenza per un confronto.
  • definizione del corso di formazione di 5 giorni che la scuola di Berlino deve organizzare sulle nuove metodologie didattiche attraverso l’uso delle ITC per favorire una didattica inclusiva. Il corso, che inizialmente doveva tenersi a dicembre, è stato posticipato a fine gennaio. A questo corso dovranno partecipare due docenti per scuola, nello specifico un docente di lingua nazionale e un docente di  Media Education.
  • creazione di una sorta di brochure multimediale (sito web, web app, e-book on line), in cui raccogliere il materiale esistente nei diversi paesi riguardante prima accoglienza e informazioni pratiche per immigrati e rifugiati. Il prodotto sarà composto da una parte comune ai diversi paesi con delle indicazioni generali (come fare per….) e da un’altra specifica, con infografica semplice e chiara, differente per ogni paese, a seconda delle esigenze individuali.
  • realizzazione di uno spot di circa 30 secondi il cui contenuto dovrà presentare una situazione negativa nell’accoglienza di uno studente straniero, che dovrà risolversi in un messaggio positivo di integrazione. Lo spot parteciperà al festival internazionale TimeLine che tutti gli anni viene organizzato dall’Istituto.
  • preparazione degli studenti alla metodologia WE DEBATE su argomenti in lingua inglese quali: Brexit, Trattato di Schengen, Caduta del muro di Berlino.
  • definizione delle mobilità degli studenti

INDICAZIONI OPERATIVE di lavoro, discusse nella RIUNIONE del PROGETTO ERASMUS dell’11 novembre 2016

Team alunni presenti: Radice F., Galligani L., Panigada A., Simoncini A., Ibrahim S., Geremia F., Corbetta G., Bolis D., Marelli F., Pecorelli N., Viganò A., Franzese M., Aceti V., Puleri A.,

Per il team docenti: proff. Risoluto, Cozza, Sanvito

Il prof. Risoluto illustra agli studenti il progetto Erasmus. Si procede alla distribuzione degli incarichi di lavoro secondo quanto segue:

18 novembre ‘16 (dalle 9.15 alle 10.45): Breve formazione alunni tutor

Gli studenti: MARELLI F. (4AS), A. VIGANÒ (4AS), BECCARIA C. (IVAM), ACETI V. (4CSP), A.PULERI (4CSP), BOLIS D. (3AM), GALLIGANI L. (3AM), RADICE F. (3AM) incontrano, presso l’Iti Leonardo da Vinci, la Prof.ssa Cesana L., IC Romagnosi, per chiarimenti sulle attività che svolgeranno presso l’IC Romagnosi.

Alternanza scuola-lavoro (presso Scuola Romagnosi)

25 novembre dalle 8.00 alle 11.00  ACETI, GEREMIA, BECCARIA
28 novembre dalle 8.00 alle 14.00  ACETI, GEREMIA, BECCARIA
6  dicembre dalle 11.00 alle 14.00 GALLIGANI (3AM), RADICE (3AM) e SIMONCINI (3AM)
12 dicembre dalle 8.00 alle 14.00  GALLIGANI (3AM), RADICE (3AM) e SIMONCINI (3AM)
16 dicembre dalle 8.00 alle 11.00 MARELLI (4AS), VIGANO’ (4AS), PULERI (4CSP)
19 dicembre dalle 8.00 alle 14.00 MARELLI (4AS), VIGANO’ (4AS), PULERI (4CSP)
ci sono anche variazioni per il corso cinematografia presso la nostra scuola:
13 e 14 dicembre dalle 14.30 alle 16.00

Si raccomanda ad ogni alunno di riportare su un quaderno appunti e osservazioni da condividere con il gruppo di lavoro. Le informazioni raccolte saranno utili per l’ideazione delle clips.

21 novembre ’16 h. 18.30: Incontro con i genitori degli alunni non italiani presso scuola media Romagnosi.

Prof. Risoluto presenta l’attività ai genitori degli alunni della scuola media coinvolti e in quest’occasione fornirà loro un questionario da compilare.

22 novembre ’16 (dalle 14.30 alle 16.30):

incontro gruppo di lavoro per condivisione materiali raccolti a livello locale su tutte le informazioni e sui centri di accoglienza/assistenza rivolti agli studenti appena arrivati in Italia PANIGADA A. (2F), IBRAHIM S. (2F), SIMONCINI A.(3AM), CORBETTA G. (3TE), PECORELLI N. (2CSP), FRANZESE M. (4AS), SCATA’ F. (2DS).

All’incontro possono partecipare anche gli alunni-tutor del primo gruppo.

 

22/29 novembre; 6/13/20 dicembre dalle 14.30 alle 16.00 Corso montaggio film

Il Prof. Risoluto incontra tutti gli studenti del gruppo Erasmus e alcuni alunni della scuola Romagnosi per fornire le nozioni base utili alla preparazione delle clips.

Ci sono variazioni di orario per il corso di cinematografia presso la nostra scuola:
13 e 14 dicembre, dalle 14.30 alle 16.00.

2 dicembre Visita ITSOS Steiner, Milano

Conoscenza degli studenti del gruppo ITSOS

“Produzione di una Pillola di sopravvivenza”

Venerdì 2 dicembre gli studenti del team Erasmus, accompagnati dai prof. Risoluto, Sanvito e Cozza, si recheranno a Milano presso la scuola partner ITSOS STEINER per lo svolgimento di alcune attività inerenti al progetto.

Studenti coinvolti: Aceti (4CSP), Geremia (4AT), Beccaria (4AM), Marelli (4AS), Viganò (4AS), Simoncini (3AM), Puleri (4CSP), Galligani (3AM), Radice (3AM),  Panigada (2F), Ibrahim (2F), Corbetta (3TE), Pecorelli (2CSP), Franzese (4AS), Scatà (2DSP).

Novembre/Dicembre/Gennaio (date in via di definizione) attività PILLOLE di SOPRAVVIVENZA Prof. Risoluto, team Erasmus, alunni scuola media e superiore.

COMUNICAZIONI ERASMUS

COMUNICAZIONE DEL 13/09/2016

COMUNICAZIONE DEL 27/09/2016

COMUNICAZIONE DEL 15/10/2016

CIRCOLARE N. 30 DEL 21/10/2016

CIRCOLARE N. 34 DEL 25/10/2016

COMUNICAZIONE CORSO DI INGLESE

COMUNICAZIONE DEL 17/10/2016

COMUNICAZIONE DEL 16/11/2016

 

ATTIVITA’ PROGETTO ERASMUS anno scolastico 2017-2018

 

  • conclusione video-pills entro dicembre (almeno due). Attività prevista in orario pomeridiano per la preparazione, in data da definirsi due uscite la mattina per la registrazione.
  • preparazione per mobilità di Salisburgo prevista dal 20 al 25 novembre 2017 (cinque studenti impegnati):
  1. esercitazioni DEBATE. Attività pomeridiana.
  2. interviste sul tema dei migranti (in italiano con sottotitoli in inglese). Uscita sul territorio: Milano 4 ottobre, dalle 8.00 alle 16.00.
  3. montaggio interviste in forma di documentario da presentare a Radio Libera Salisburgo insieme agli studenti degli altri paesi aderenti (durata tre minuti).
  • Organizzazione Padlet (attività pomeridiana).
  • Preparazione speeches (attività pomeridiana).
  • Twin space (piattaforma di comunicazione tra studenti del team europeo), attività pomeridiana.
  • Ideazione e stesura del documento finale sull’integrazione (attività pomeridiana).
  • Mobilità studenti a Plasencia dal 10 aprile al  15 aprile 2018  (coinvolti circa 10 studenti, i nominativi verranno forniti in seguito; criteri di selezione: disponibilità ad ospitare, impegno costante a scuola e nel gruppo).
  • Preparazione per TimeLine 2018: chiusura del progetto (mese di aprile-maggio, data da definirsi).
  • Verranno comunicate in seguito eventuali uscite sul territorio per completare le attività.